venerdì 8 agosto 2014

Mancano i clienti o non si è così bravi a vendere?

L'economia è quella disciplina che ti aiuta a capire perchè tu azienda, ora, stai sperimentando un calo dei clienti, degli ordinativi, dei preventivi o semplicemente un calo del flusso di persone nel tuo negozio o area commerciale.

Potremmo stare qui a spiegare per filo e per segno cosa sia successo lì che ha causato un problema qui e che si è ritrasmesso là. Ma ci sarebbe di poco aiuto.

I concetti economici, sebbene qualche pseudo-esperto cerchi sempre di rendere le cose estremamente complesse e incomprensibili, sono generalmente semplici.

Talmente semplici che, spesso, non ci si capacita di quanto possano espandersi e creare effetti a lungo raggio, pur essendo così semplici.
Il primo concetto semplice è che il benessere economico è basato sullo scambio.

Lo scambio è il motore primo dell'economia. Senza scambio non c'è economia ma solo metodi base di sopravvivenza come procurarci cibo e protezione dalle intemperie.
Lo scambio permette che qualcosa prodotto o procurato da me e che interessa un altro passi di mano con aumento della reciproca soddisfazione.
Io produco ortaggi e ne ho in abbondanza. Rinuncio volentieri ai miei ortaggi in più per avere un pò della tua carne. O del tuo legname. O della tua capacità a far qualcosa.... come ad esempio riparare la mia finestra.

Un altro concetto semplicissimo è che la fiducia nella propria capacità di generare reddito ed entrate, porta l'individuo a procurarsi, attraverso lo scambio, ciò che desidera o di cui ha bisogno.
Se io sono sicuro che il prossimo mese incasserò il mio stipendio, sono tranquillo nello spendere gran parte dello stipendio di "questo" mese.
Se io sono sicuro che i prossimi mesi avrò grandi vendite e grandi incassi, sono tranquillo nello spendere gran parte dei soldi accumulati fino ad adesso.

La fiducia in entrate future genera fiducia nella spesa odierna.
In mancanza di fiducia, la propensione alla spesa diminuisce e si concentra su ciò che si reputa non rimandabile. E ciò ricordando che anche il concetto di cosa sia necessario o superfluo può essere drasticamente mutato dalla persistenza di mancanza di fiducia nel futuro.

Chi è il venditore? Il venditore è quel tipo di figura economica che favorisce gli scambi. Elimina le barriere fra chi vende e chi compra e permette che gli scambi avvengano.
Quando uno scambio avviene, il denaro circola. E la circolazione del denaro genera nuovi scambi e quindi maggiore soddisfazione. E, soprattutto, maggiore fiducia.

Ora come non mai la figura del venditore è importante. Perchè in un mondo economico in crisi di fiducia, l'elemento vivo e pulsante che infonde fiducia è proprio un essere umano in carne e ossa.

Quindi, mancano i clienti o non si è bravi a vendere?
La realtà è che la sfiducia (dovuta a molteplici fattori che non indicheremo nè approfondiremo qui) ha effettivamente portato ad una riduzione in molti settori della quantità e qualità degli scambi.
Questo ha generato un effetto domino che si è diffuso in altri settori.
Così vediamo che meno persone vanno in vacanza, portando meno scambi nel settore turistico e meno entrate in chi vi lavora. Cosa che genererà aspettative negative e tendenti alla sfiducia in chi ci lavora. Così compreranno meno e così via, il discorso si ripete settore per settore.
Ci sono oggettivamente meno persone in molte attività commerciali.
Ma questo significa solo e solamente una cosa.
Che è proprio in questo momento che è più importante essere bravi nelle vendite e dei bravi venditori.
Perchè è proprio nel momento in cui non ci si può permettere di perdere i clienti rimasti, che occorre essere capaci di fare centro al primo colpo senza sparare a casaccio nel mucchio.
Perchè il mucchio magari non c'è più.
Quindi il calo della clientela o del numero di richieste ha messo a nudo problemi che magari esistevano già prima ma che una relativa abbondanza aveva impedito di manifestarsi.
Della serie che "se il mare è strapieno di pesci, anche un pescatore inesperto qualcosa la tira su...."

E un miglioramento della propria qualità come venditori ci permette di aumentare le vendite?
La risposta è un semplice SI!
In aggiunta a corrette campagne di marketing, questo fattore da solo può far aumentare i fatturati anche in presenza di un momento di sfiducia da parte di chi compra o spende.
Anzi, il proprio intervento sarà di aiuto non solo alla nostra azienda ma a tutta l'economia, aumentando il numero degli scambi e portando più fiducia e circolazione di denaro nell'economia.

Seguite uno dei nostri video gratuiti o scaricatevi un nostro ebook gratuito sulle vendite a

Oppure contattateci per maggiori informazioni. Noi della Learning School, saremo ben felici di assistervi e rispondere alle vostre domande.

Grazie per l'attenzione.

sabato 5 luglio 2014

Conosci il segreto di un venditore di successo?

Probabilmente su internet questa è una delle frasi più usate. O perlomeno è composta da alcune tra le più ricercate parole sui motori di ricerca.
"Segreto", "venditore", "successo" e "conoscere" sono sicuramente argomenti molto ricercati.

Di come si potrebbe raggiungere il successo con le proprie abilità di vendita sono pieni gli scaffali delle librerie, gli archivi dei video di Youtube, i blog della rete e le liste dei siti che vendono ebook.

Tutti alla ricerca del magico strumento o delle magiche parole che ci possano permettere di chiudere i nostri contratti o di innalzare a livelli astronomici le nostre vendite.

Diremo qualcosa di diverso dagli altri? Abbiamo tra le mani il segreto che nessun altro venditore ha?
Lo dicono un pò tutti.
Come districarsi in questa jungla.

Cominciamo da alcuni concetti semplici e basilari.
Che poi potremmo sviluppare meglio con calma. Meglio poche regole e poche informazioni ma ben capite e, soprattutto, correttamente applicate al proprio lavoro o alla propria vita.

1) La vendita, come qualsiasi altra attività umana, ha delle regole proprie. Chi vende può avere talento ma deve sempre capire chela sua è un'attività tecnica. E come tale va conosciuta e allenata. Continuamente. Un venditore di talento può essere superato in risultati da un venditore non di talento che studia, si applica e si allena continuamente.

2) Non si può vendere tutto a tutti. Questo è un concetto estremo e come tale assolutamente non funzionale. Ogni singolo venditore può diventare PIU' bravo in ciò che fa e migliorare la sua efficienza e i suoi risultati. Nessuno può vendere al 100% dei potenziali clienti. Può capitare ma se capita è dovuto a fattori non controllabili dal venditore.

3) Un'informazione, una tecnica, una conoscenza relativa alla vendita è quasi nulla se non viene allenata. Conoscere le posizioni delle dita degli accordi di una chitarra non è sufficiente, ma neanche lontanamente, a portarci al livello di saper suonare lo strumento e poter strimpellare una canzone. Solo l'allenamento su quelle posizioni ci porta alla naturalità del movimento.

4) Non esistono frasi magiche che chiudano la vendita o risolvano qualsiasi situazione. Esiste una comprensione delle regole di fondo che gestiscono ogni tipo di vendita. Pensare di avere memorizzare una serie di frasi da tirar fuori non appena il potenziale cliente ci pone in difficoltà o sembra sfuggirci è un sogno da cui è meglio svegliarsi presto.

Quindi quale è il segreto del venditore di successo?
Il suo segreto è sapere quali siano i fondamenti su cui una vendita si basa, qualunque vendita e averli esercitati a sufficienza per affrontare la vendita con la massima naturalezza e coerenza con la propria personalità e figura. 
Questo segreto porta il venditore ad essere avido di continua conoscenza e continua condivisione di esperienza con altri venditori. E questo segreto porta il venditore ad essere disposto ad impegnarsi per i risultati che vuole raggiungere, senza mollare alla prima difficoltà.

I "no" fanno parte del gioco. Avete mai visto un calciatore che non abbia mai perso una partita? Assurdo, giusto? Anche i campioni perdono le partite. Non solo..... anche i campioni sbagliano i rigori decisivi. Eppure sono campioni....
Perchè? Perchè, alla fine, ciò che rimane non sono i "no" che ci vengono sbattuti in faccia ma i risultati positivi raggiunti.
E se facciamo una vendita, i 10 "no" ricevuti in precedenza non contano più.

Esiste la possibilità di conoscere meglio i fondamenti dell'arte di vendere. Non frasi fatte o trucchetti di basso profilo ma completa conoscenza delle dinamiche e dei meccanismi di rapporto fra venditore e acquirente.
La Learning School offre la conoscenza di questi strumenti tramite materiali (ebook e corsi) e tramite formazione in azienda. Quest'ultima efficacissima perchè tagliata su misura per i partecipanti e le loro necessità.
Ecco un video dimostrativo di un corso sulle vendite.

Maggiori informazioni sui nostri corsi e servizi le trovate sul nostro sito specializzato:

Attendiamo anche le vostre domande su questo importante argomento. Domande a cui verrà data pronta e ampia risposta.
Grazie per l'attenzione.


sabato 14 giugno 2014

Spingere o tirare le vendite?

La vendita è uno dei punti cruciali del lavoro di un'azienda.
La vendita è stata spesso sottovalutata o bistrattata, forse per colpa di alcune immagini e situazioni provenienti dal cinema o dalla tv.

La vendita è quel momento in cui il potenziale destinatario del nostro bene/servizio diventa effettivamente un nostro cliente.
Quel momento è sancito da un accordo verbale (non tutti però oggigiorno mantengono la parola.....), dal pagamento dell'oggetto che stiamo vendendo o dalla sottoscrizione di un ordine, contratto o qualunque altro tipo di accordo scritto.

La vendita non coincide con la fornitura del servizio o la consegna del bene. Ma ne è il genitore. Senza la vendita non vi è consegna del bene o fornitura del servizio.
Cos'è quindi la vendita?

La vendita è quell'attività che un venditore fa per promuovere (da pro=avanti e muovere=muovere quindi promuovere è mandare avanti, sottoporre, mostrare) un prodotto ovvero un bene o servizio nei confronti di qualcuno affinchè quest'ultimo ne comprenda l'utilità e l'acquisti.

Ogni venditore, dovrebbe in primo luogo essere convinto di ciò che vende.

Per anni, il classico venditore, ha spinto le vendite. Ovvero si è curato di continuare a spingere verso il potenziale cliente il proprio prodotto o servizio. Questo fatto, portato all'eccesso, è ciò che ha causato la creazione di un pò di diffidenza nei confronti della figura stessa del venditore.

Ma le cose non si vendono da sole. Non lo hanno mai fatto. C'è sempre un'attività specifica che la crea. Anche perchè il mercato in cui viviamo presenta numerosi prodotti in concorrenza fra di loro e questo aumenta la possibilità di scelta del consumatore o compratore.

Il punto è che, se prima ha funzionato per un lungo periodo di tempo che i venditori SPINGESSERO le vendite, adesso questo metodo sembra essere decisamente meno efficace. Anzi sembra talvolta ottenere l'effetto contrario.

La riprova è a pochi di noi piace essere continuamente contattati per la sottoscrizione di una nuova tessera di tv a pagamento oppure un nuovo tipo di contratto telefonico.

Il mercato è cambiato ma ciò non significa che la vendita sia diventata meno importante. Anzi. E' esattamente il contrario.
E' il momento in cui la figura del venditore assurge a un'importanza mai avuta in precedenza.
Perchè, bombardato da pessimismo e da migliaia di proposte, il potenziale compratore è ancor più indeciso e titubante.

Come si deve quindi evolvere un venditore? E dove deve puntare un'azienda che ha necessità di vendere?
Occorre sviluppare un nuovo approccio alla situazione, approccio che necessita di un venditore ancora più preparato, competente e professionale.
Soprattutto riguardo al suo ruolo e mansione in senso stretto, piuttosto che sul prodotto o servizio che sta cercando di vendere.

Non diteci che non vi è assolutamente nitida l'immagine del venditore iper-competente nel suo prodotto che "martella" di parole il possibile cliente descrivendo tutte le super-caratteristiche tecniche del prodotto stesso.... E' chiara questa immagine? Pensiamo di si.

La realtà è che le vendite, nel contesto economico di oggi, non vanno più spinte ma tirate!
Cosa significa questo?


Significa semplicemente che deve essere il potenziale compratore a dirigersi verso il prodotto o servizio, comprendendo che questo risolve una sua necessità, desiderio o problema.

A questo punto non vi è sforzo, imbonimento, strategie strane da parte del venditore.
Il suo lavoro è comprendere le necessità, i desideri o i problemi del potenziale cliente. E mettere in relazione queste con il prodotto che si vende.

Ciò che va al centro dell'attenzione del venditore non è più IL PRODOTTO! E' il cliente!

Per fare questo, naturalmente, occorre essere in grado di comunicare con il cliente frantumando le ovvie diffidenze e ritrosie che si porebbero trovare ed essere in grado di capire di cosa il cliente ha necessità anche quando non lo dice esplicitamente.

Il lavoro del venditore non può essere quindi svilito, come in alcune immagini stereotipate viene fatto. E' un lavoro riservato a persone capaci, decisamente capaci. Persone che devono essere in grado di comunicare e entrare in sintonia con chi hanno di fronte. Capaci di gestire la comunicazione, comprendere le necessità e trasmettere delle informazioni.
Se ci pensate bene, non è poco.

Sottovalutare l'importanza della vendita nelle attività economiche odierne può fare la fortuna o la sfrotuna del destino di un negozio, di un'attività, di un'industria.

La Learning School è a vostra disposizione per fornire corsi di vendita o servizi di consulenza per una migliore gestione del reparto vendite. Richiedere maggiori informazioni è gratuito e senza impegno.

Grazie per l'attenzione.
Dr. Antonello Mela
Responsabile Filiale Sardegna

martedì 13 maggio 2014

A quale prezzo vendere i propri servizi?

Il prezzo è l'incontro della domanda e dell'offerta. E indica quale apprezzamento riscontra un prodotto o un servizio sul mercato.
Dire che il prezzo sia un valore oggettivo, non è esatto.

Come non è minimamente esatto dire che il prezzo non ha alcun tipo di riscontro pratico e la cui natura è basata totalmente su fattori non misurabili.
La verità sta nel mezzo.
Il prezzo ha una qualche relazione con il concetto di valore. Ogni prodotto ha un valore e ha un prezzo.

Oltre questo, ogni prodotto ha un costo di produzione. Che altro non è che la somma del costo di tutti i fattori che servono per realizzarlo, produrlo, trasportarlo od offrirlo sul mercato.

Stabilire quali siano i costi di produzione di un bene o servizio è relativamente facile. Lo si può comunque scoprire con una breve analisi e qualche calcolo.
Il costo di una pizza da asporto, per chi la produce, è presto stabilito da:
* Il costo delle materie prime per ottenerla (farina, acquia, mozzarella, pomodoro, olio, ingredienti vari, etc.)
* Il costo dell'energia per cucinarla (energia elettrica o legna).
* Il costo dell'uso delle attrezzature per prepararla e cucinarla (quota dei macchinari + quota dell'affitto)
* Il costo del cartone per portarla via.
* Il costo (diviso per tutto il numero di pizze prodotte in un anno) amministrativo di avere una società aperta (commercialista, contributi, etc.)
* Il costo del personale che lavora per preparare le pizze diviso per numero di pizze preparate.

Alcuni di questi costi sono di semplice imputazione (ad esempio il costo degli ingredienti) mentre su altri bisogna fare qualche calcolo. Diciamo che gli ingredienti di una pizza costano in totale 1,25 euro. A questi vanno aggiunti i costi del cartone (0,25 cent), i costi dell'energia (0,15 cent), i costi dell'uso dei macchinari (0,10 cent), i costi amministrativi (0,10 cent) e i costi del personale (0,25 cent). Totale costo 2,10 euro.
Non sappiamo se i calcoli sono giusti.... sono stati fatti a mò di esempio per rendere il concetto.

In ogni caso adesso abbiamo il costo totale per produrre una pizza nel caso in cui riusciamo a produrre circa 10.000 pizze all'anno. Appare adesso ovvio che ogni pizza non possa costare meno di 2,10 euro. Questo è il livello minimo di prezzo a cui possiamo vendere la pizza. Al di sotto è in perdita. Al di sopra ci permette di guadagnare.

Questo avviene per tutti i beni o servizi presenti sul mercato. 
Naturalmente ci sono molti fattori che influenzano questo aspetto. Ci possono essere strategie promozionali, di quantità, etc.

L'aspetto che vogliamo porre in rilievo è che per vendere un qualsiasi bene o servizio, non possiamo sempre e soltanto operare sul prezzo.
E' una strategia pericolosa e alla fine poco vincente sul medio e lungo periodo.
Il prezzo è spesso percepito come la barriera che impedisce al compratore di procurarsi qualcosa.
Ma se partecipate ai nostri corsi di vendite, imparerete che ciò che fa scattare la molla dell'acquisto o del contratto è QUANTO quel prodotto sia utile o necessario per la persona. Quale sia il grado di soddisfazione che esso procura.

Se qualcuno sta lottando contro un'invasione di formiche nella sua veranda senza riuscirsi e arriva un venditore che gli propone una soluzione efficacia, siamo sicuri che costui non si chiederà quanto costa ma si chiederà "Come faccio ad averlo?". E se veramente costasse più di quanto la persona può spendere al momento, essa si procurerà in un qualche modo i soldi.

Tutti gli acquisti a rate funzionano con questo meccanismo. Compro anche senza avere i soldi. Ma con una promessa di pagamento futuro.

Quindi il prezzo non è che UNO dei componenti del meccanismo di acquisto.
Ecco che utilizzare sempre e soltanto questa leva per aumentare le proprie vendite non funziona ed è anzi controproducente.
Questa è una trappola in cui, in questo periodo di calo dei fatturati e degli ordinativi, molti imprese sono cadute. 
Si vende meno e quindi si abbassa il prezzo per vendere di più!
Ma è meglio vendere 20 a 5 € oppure 5 a 20 €? Beh, dipende...... Bisogna analizzare la situazione caso per caso, con esempi concreti. Di certo vendere 20 crea molto lavoro. Guadagnare la stessa cifra vendendo solo 5, è qualcosa di più desiderabile: meno lavoro e meno fatica. Ma vorrebbe anche dire meno capacità di sprecare una vendita e meno possibilità di un continuo flusso di cassa.

Di sicuro il nostro consiglio è quello di aumentare le proprie abilità a vendere il proprio prodotto o servizio. In modo da usare tutte le leve che favoriscono la vendita. Questo ci permette di trovare (nell'ambito di ciò che il mercato considera comunque accettabile) il nostro prezzo, quello che ci permette meglio di recuperare TUTTI i costi (anche quelli che spesso non vengono contati perchè parzialmente invisibili.....) più un ampio margine di guadagno.

Perchè il guadagno deve essere abbondante. In modo che ci siano riserve da mettere da parte per rendere gli imprevisti più "prevedibili" ed essere quindi più forti dinnanzi alle difficoltà che gestire un'attività imprenditoriale ci crea.

Learning School, vi invita a vedere i propri video introduttivi sul soggetto delle vendite e della redditività. Oppure a prenotare la vostra partecipazione ai nostri seminari gratuiti. Oppure a prenotare un seminario gratuito presso la vostra azienda.
In modo da poter fare delle domande dal vivo ed esaminare dei problemi concreti.
Per ora, grazie dell'attenzione.
Dr. Antonelo Mela
Responsabile Filiale Sardegna

domenica 11 maggio 2014

Percorso Formativo Scuola Vendite

L'azienda per anche solo continuare a restare sul mercato, ha bisogno di restare in comunicazione con i suoi clienti ed essere in grado di conquistare nuova clientela su una base costante e continua. I venditori si occupano di fare queste azioni vitali.

Il mercato si evolve e cambia ed è necessario continuare a formare i venditori così che restino al passo con i cambiamenti ed acquisiscano tecniche che permettano loro di mantenere e migliorare le loro abilità.

Scarica a questo link il pdf con il Percorso Formativo Scuola Vendite

https://drive.google.com/file/d/0B7LfEWqKaAVhUzZycTZNanU2OG8/edit?usp=sharing

Il nostro NUOVO mini sito dedicato alle Vendite

Le Vendite segnano il passo di espansione della tua azienda
In questo mercato difficile è importante non tralasciare di analizzare costantamente l'area commerciale e fare le azioni che possono migliorare ed incrementare il tuo potere di vendita.

Scopri i pregi ed i difetti dell'area commerciale della tua azienda.


L'area commerciale segna il passo di espansione della tua azienda. Questo periodo di rallentamento economico ha amplificato le difficoltà e bisogna agire prontamente per tenersi i clienti attuali e farne di nuovi.

Scopri cosa puoi fare.


Vai al link http://www.venditoridisuccesso.com/




http://www.venditoridisuccesso.com/

sabato 22 febbraio 2014

Corso sulle Tecniche di Vendita a Senigallia

Abbiamo tenuto un corso sulle Tecniche di Vendita a Senigallia. Leggi i commenti dei partecipanti.

“Oggi mi sono veramente divertita, per aver eseguito un allenamento proprio nell’utilizzo dei dati acquisiti. Tutto grazie ai molti esercizi fatti!! Sono decisamente soddisfatta di aver partecipato a questo corso formativo. L’argomento più utile per me nella giornata, sono stati gli esercizi perché sono stati vitali affinché io compressi come applicare e fare ciò durante la mia giornata lavorativa. Grazie Alessandro! (relatore).”Eleonora

“Un’altro intervento formativo dove ho apprezzato e compreso cosa occorre fare durante la vendita. Sono soddisfatto dalle aspettative del corso. Sono stati utili i primi passi da intraprendere per la vendita, come l’indagine, raccolta dati ecc.; affinché possiamo raggiungere la chiusura. Grazie al relatore (Alessandro) perché il corso non è stato solo bello ed utile, ma ci ha permesso di capire.” Alessandro

“Con il corso formativo di oggi ho acquisito una maggior esperienza e conoscenza nella vendita e questo è un beneficio lavorativo. Si sono tantissimo soddisfatta di avervi partecipato. Sinceramente ogni argomento trattato in questa giornata è stato per me utile, soprattutto perché non si finisce mai di imparare. Complimenti al relatore (Scarfo’) perché oggi mi ha insegnato cose importanti nel mio lavoro.” Paola

“La partecipazione al corso formativo di oggi, mi ha fatto capire meglio come aiutare i clienti. Sono soddisfatta di aver partecipato al corso e sono certa che gli appunti presi mi aiuteranno nei giorni successivi ad applicare quanto oggi è stato utile, soprattutto la parte emozionale di una vendita che pensavo impossibile invece molto semplice, dopo la giornata di oggi.” Michela

“E’ stato utile partecipare a questo intervento formativo soprattutto perché ho ricevuto dati fondamentali sulla vendita e sulla direzione dei flussi che sbagliavo completamente. Sono certamente contento e soddisfatto di aver partecipato al corso, anche perché per me è stato utile l’argomento sul riconoscimento e su come risolvere le obiezioni.” Fabio 


“I benefici sono di aver visto gli errori che ho fatto durante le vendite. Questo mi ha soddisfatto e l’argomento utile è stato quello di essere in comunicazione con la persona a cui sto vendendo. Grazie!” Manilo

“Da questo corso formativo ho molta più grinta e affinità con il mio gruppo e vedo il mio lavoro con più semplicità. Si sono assolutamente soddisfatta del corso. E’ stato utile comprendere il gioco, le obiezioni e l’essere interessato. Grazie a Luca e ad Alessandro!” Giuliana

“In questo corso ho imparato che vendere non è una cosa impossibile, ma è possibile. Sono soddisfatta, di partecipare di aver partecipato; perché ho capito perché avevo difficolta nelle vendite e l’argomento sulle obiezioni è stato d’aiuto.” Vera

“Ho capito che stavo facendo molti errori nella vendita, e ho anche capito come risolverli; tutto grazie a questo corso formativo, di cui sono soddisfatto. La parte che riguardava l’approccio durante la vendita l’avevo sottovalutata invece è la parte più importante nella vendita. Servirebbe fare questo corso in modo più approfondito.” Marco

“Durante il corso di oggi il mio tono emozionale si è innalzato!!! Ho appreso dati che so come applicarli sia nel lavoro che nella vita. Si!! sono soddisfatta di aver partecipato a questo corso e preciso che ad ogni uno dei vostri corsi imparo sempre cose nuove ed utili. Grazie!! La fase dell’approccio è stata per me molto utile perché da essa posso ottenere un’ottima vendita.” Martina

“I benefici da questo corso formativo, mi hanno soddisfatto; capire cosa deve essere fatto nella parte dell’approccio verso il cliente e nel portare la trattativa a buon fine è stato tutto molto utile. La comunicazione è importante verso il cliente per orientarlo nella direzione corretta, questo è vitale per la vendita.” Gioachino

“Molti benefici positivi, ho appreso molte cose nell’ambito della vendita che non sapevo esistessero, mi aiuteranno molto nel mio lavoro. Le mie aspettative dal corso sono state assolutamente superate. L’intervento più utile è stato l’approccio con il cliente perché mi aiuterà a creare un feeling e a fidarsi di me. Questo corso mi è piaciuto moltissimo.” Stefania

“Con l’intervento formativo di oggi ho una maggiore consapevolezza nelle tecniche di vendita. Le mie aspettative da questa giornata sono state soddisfatte a pieno. Sono stati utili gli argomenti sull’approccio e su come risolvere le obiezioni durante la vendita.” Erika 




venerdì 14 febbraio 2014

Corso Vendere in questi momenti difficili a Olbia

Abbiamo tenuto il Corso Vendere in questi momenti difficili a Olbia. Leggi i commenti dei partecipanti.

“Con la partecipazione al corso di un’intera giornata ho imparato e compreso nozioni importanti e soprattutto ho acquisito e scoperto nuovi dati da mettere subito in pratica. Tutto per migliorare il mio lavoro e la mia azienda, questo ha soddisfatto le mie aspettative dal corso oltre al fatto che vorrei ricevere al più presto il vostro servizio sulle Strategie di marketing.” Roberta

“Grazie, al corso ho ripreso fiducia nell’idea che posso diventare un “bravo venditore” perché prima pensavo “un venditore è bravo perché è portato” e se non lo è “è un venditore mediocre”. Le mie aspettative sono state soddisfatte dal corso di oggi durato un’intera giornata. Sono interessato a far partecipare tutti i miei colleghi a questo corso, perché migliorerà il mio lavoro e quello dell’azienda in cui lavoro.” Tugresg

“Con questa giornata formativa, moltissimi sono stati i benefici; ho riabilitato la mia convinzione e capacità nel vendere. La soddisfazione alle aspettative del corso è stata oltremodo superata. Bravo! (relatore Scarfò). Vorrei ricevere i Vostri servizi sulle Strategie di marketing e sugli workshop a tema.” Antonello

“Partecipare al corso formativo di oggi, è stato importante perché ha soddisfatto le mie aspettative. Questo mi ha interessato ad altri vostri servizi come: Strategie di marketing e workshop a tema.” Ylenia

“I benefici nell’aver partecipato al corso di oggi il fatto che i dati sono stati molti incisivi e pratici. Grazie agli esercizi attivi sono riuscito a capire i veri passaggi che si trovano nella vendita praticata ogni giorno. Le mie aspettative riguardo al corso sono state soddisfatte moltissimo e non vedo l’ora di applicare tutto quanto acquisito oggi. Sono interessato ai Vostri servizi sul marketing e vorrei partecipare ad altri Workshop a tema.” Samuele

“Con il corso formativo di oggi ho ricevuto molte nozioni nuove ed informazioni utili per svolgere una trattativa di vendita corretta. Inoltre ho compreso quali sono le priorità in una trattativa di vendita. Questo corso è stato veramente apprezzato e migliorerà le vendite in azienda, sono state soddisfatte tutte le aspettative dal corso.” Fabrizio

“E’ stata un corso full immersion, una lezione interessantissima perché mi ha permesso di acquisire nozioni e tecniche di vendita nuove. Soprattutto ho acquisito la consapevolezza su alcune azioni da fare durante la vendita che davo come ovvie e scontate, invece non lo erano. Grazie al relatore! (Scarfò). Sono interessato ai vostri servizi in azienda, come l’Analisi Aziendale e le Strategie di Marketing.” Emiliano

“Grazie, alla partecipazione della giornata di oggi, ho compreso che ci sono molte cose che davo per scontato e ho compreso che posso essere più causa sulle trattative di vendita. Sono interessato alla partecipazione ad altre attività simili nel futuro.” Bruno

“I benefici dal corso formativo di oggi, sono stati tutti i consigli e procedure da applicare durante la prevendita e grazie a questi ora posso portare in modo effettivo la trattativa alla chiusura con la vendita. Sono state soddisfatte le mie aspettative dalla giornata. Ottimo lavoro!!” Tony

“La partecipazione al corso mi ha permesso di avere molti benefici perché ho avuto ottimi consigli da applicare alla mia metodologia di vendita. Sono interessato al Vostro servizio di Analisi del Potenziale del Personale.” Pier Michele

“Con il corso formativo di oggi ho potuto rinfrescare dati che conoscevo, ma grazie ai nuovi dati ottenuti oggi, ed agli spunti interessanti, ed ai diversi punti di vista, ed a tutte le azioni che devo fare per migliorare le mie trattative di vendita; potrò finalmente aumentare le mie vendite. Le mie aspettative da questo corso sono state soddisfatte.” Pier Mario

“Da questo corso ho acquisito dati importanti e nuove idee su come vendere e presentarmi per intraprendere una trattativa con il fine di raggiungere la vendita. Grazie alla partecipazione a questa giornata formativa, sono state soddisfatte le mie aspettative. Sono interessato ai Vostri servizi di workshop a tema.” Giuseppe

“Durante il corso formativo di oggi, ho potuto vedere il vero motivo per cui io non avevo il desiderio di vendere e non uscivo neppure dall’ufficio per andare dai clienti; questo corso è stato per me un grande beneficio. Sono soddisfatto e appena mi si ripresenterà l’opportunità, sarò felice di partecipare ad altri Vostri corsi.” Angelo 

giovedì 14 novembre 2013

Corso Vendere in questi momenti difficili a Bologna


Abbiamo tenuto il Corso "Vendere in questi momenti difficili" il secondo giorno del Congresso a Bologna. Leggi le testimonianze dei partecipanti

“Partecipare a questa giornata formativa mi ha permesso di rivedere dati e concetti nella gestione delle obiezioni durante la trattativa e le sue condizioni. Ho potuto approfondire ulteriormente le obiezioni del cliente per ottenere le conferme per la trattativa di vendita. Questo ed altro ha soddisfatto le mie aspettative dal corso, vorrei partecipare ad altre iniziative in futuro.” Tiziano

“Questo è stato un evento, su come vendere in momenti difficili, e ripetere migliora (repetita iuvant…) è ciò che è accaduto oggi, partecipando a questo corso. In precedenza ho partecipato a diversi corsi riguardanti le vendite, ma quello di oggi è stato molto più interessante e ben fatto; questo ha soddisfatto le mie aspettative dal corso.” Paolo

“Sono completamente soddisfatto di aver partecipato al corso; questo perché mi ha permesso di comprendere concetti che ho potuto mettere “a fuoco”, come le tecniche di vendita nelle varie fasi di incontro con il cliente comprendendo i veri problemi che ancora esistono e cercando la soluzione nel risolverli.” Carlo

“Con questo corso ho avuto spunti di riflessione sulle tecniche di vendita e sul comportamento e il tipo di approccio da tenere durante gli incontri con i clienti. Le aspettative dal corso sono state soddisfatte.” Antonio 

“Ho trovato consigli reali per migliorare il mio sistema di vendita e questo grazie alla partecipazione al corso di oggi. Solitamente i corsi non mi soddisfano, ecco perché sono stranamente stupito di aver soddisfatto pienamente le mie aspettative.” Andrea

“Partecipare al corso “Vendere in momenti difficili” mi ha permesso di rafforzare le conoscenze sulle tecniche di vendita e di conseguenza migliorare il mio lavoro. Il corso ha soddisfatto le mie aspettative.” Andrea

“Dal corso ho avuto molta più comprensione di molti errori che facevo soprattutto in fase di approccio e indagine con il cliente. Questo ha soddisfatto le mie aspettativa partecipando al corso.” Roberto
“Partecipando al corso ho avuto un’interessante panoramica sui motivi che permettono ed aiutano la chiusura di un contratto, senza tralasciare nulla dall’approccio alle obbiezioni. Il corso ha soddisfatto a pieno le mie aspettative.” Davide

“Ora dopo aver partecipato a questo corso sulle vendite in momenti difficili, ho una visone molto più chiara della trattativa di vendita. Inoltre ho rivitalizzato il fatto che io sono brava e mi piace vendere. Grazie al corso ho visto chiaramente errori fatti nel passato che non mi hanno permesso di vendere e validato quelle azioni corrette che invece mi hanno permesso di raggiungere la vendita. Questo corso mi ha soddisfatto e mi aiuterà nell’espansione dell’azienda.” Eleonora

“Grazie alla partecipazione al corso, ho potuto trovare errori e colmare le lacune sui concetti e dati delle tecniche di vendita. Sono stato in grado di risistemare la giusta sequenza da seguire per raggiungere corretta trattativa di vendita.” Nicola

“Sono soddisfatto di aver partecipato al corso “Vendere in momenti difficili” perché ho compreso meglio le meccaniche che esistono in una trattativa di vendita; inoltre ho capito che il modo in cui io vendevo era nella maggior parte di istinto e aggressività. Grazie ai dati fondamentali sulle vendite, ho chiarito le confusioni e le opinioni di come si vende.” Gianni

“E’ il mio primo passo nel campo delle vendite, e mi sento soddisfatto nel aver partecipato al corso soprattutto perché ho acquisito dati e nozioni nuovi, tutti da mettere in pratica.” Stefania

“Con questo corso su “Vendere in momenti difficili” ho avuto un beneficio immediato perché durante le mie trattative di vendita “parlo troppo” rispetto a quanto richiesto per raggiungere la vendita.” Filippo

“Con questo corso ho compreso quali punti nel mio lavoro posso migliorare, per incrementare le vendite e visto che ho imparato queste nuove tecniche di vendita non vedo l’ora di metterle in pratica. Le mie aspettative dal corso sono state soddisfatte.” Nicola

“Con la partecipazione al corso ho visualizzato e messo in evidenza aspetti della vendita che non avevo notato in precedenza e che da oggi inizierò ad utilizzare. I dati e concetti acquisiti miglioreranno non solo la vendita in campo lavorativo, ma anche nei diversi aspetti della vita. Sono soddisfatto perché le informazioni che ho appreso in questo corso sono state di Vitale importanza e questo mi ha pienamente soddisfatta.” Chiara

“Il corso è stato un apprendimento semplice ed efficace dei concetti di base sulla vendita e sono stato soddisfatto moltissimo; perché il corso è diverso da tutti quelli a cui ho partecipato in precedenza.” Stefano











lunedì 11 novembre 2013

Corso Intenzione nella Comunicazione e nella Vendita



Abbiamo tenuto un corso sull'intenzione nella comunicazione e nella vendita presso l'azienda Lozio a Cologno Monzese. Leggi commenti dei partecipanti.

“Questa giornata formativa mi ha aiutato a riflettere sulle potenzialità della comunicazione con Intenzione, quando usate come strumento per generare cambiamenti positivi. Questo corso ha soddisfatto le mie aspettative e l’argomento che ho trovato più utile è stato quello riguardo a come controllare le fasi di vendita, perché sono di aiuto nel mio lavoro.” Giorgia

“Come al solito il nostro formatore (Scarfo’) riesce sempre a rendersi chiaro in tutto; anche se questi studi erano già stati affrontati in precedenza (come da lui stesso precisato) quando gli argomenti vengono rivisti mantenendo l’attitudine che fosse la prima volta c’è sempre qualcosa da assimilare di nuovo e applicare nel lavoro. L’argomento relativo alla comunicazione da intraprendere durante la vendita è stato utile e questo ha soddisfatto le mie aspettative dalla giornata formativa.” Gabriel

“Con l’intervento formativo di oggi, ho potuto ripassare argomenti come: approccio, comunicazione, indagine ecc. che mi hanno aiutato a capire meglio alcuni concetti sulla vendita. L’argomento della comunicazione mi ha aiutato perché sono in grado di comunicare meglio con le altre persone, grazie agli esempi pratici; sono soddisfatto di aver partecipato.” Bruno

“In questo corso formativo ho imparato a cosa può fare un venditore per stimolare un cliente ad acquistare quel prodotto specifico. Le mie aspettative da questa giornata sono state soddisfatte e l’intervento sulle “obiezioni” è stato utile perché non immaginavo che se vengono esposte da un cliente vadano di conseguenza soddisfatte al fine di raggiungere la chiusura del contratto di vendita.” Michele

“Grazie all’intervento formativo di oggi ho avuto benefici nel comprendere sempre più l’importanza di essere un gruppo lavorativo, sempre positivo, interessato alle altre persone e ad aiutarci a vicenda. Questo ha soddisfatto le mie aspettative e ho trovato utile per il mio lavoro la comunicazione e l’approccio.” Giovanna

“Ho imparato tante nuove cose dalla comunicazione nella trattativa di vendita e come si applica in entrambi i sensi tra il venditore e il cliente. Gli esercizi pratici che abbiamo fatto durante il corso mi hanno aiutato moltissimo e questo ha soddisfatto le mie aspettative alla giornata.” Anita

“In questo corso formativo ho capito molto riguardo alla trattativa di vendita e soprattutto sull’indagine e sulle obiezioni, questo ha soddisfatto le mie aspettative. L’argomento più utile è stato riguardante l’indagine perché con essa ho già superato l’approccio con il cliente e sono disposta a invadere la privacy del cliente ecc.” Flavia

“Con l’intervento formativo di oggi ho avuto maggiori chiarimenti sulle tecniche di vendita e solo con esso ho soddisfatto pienamente le mie aspettative dal corso. Gli argomenti utili durante la giornata sono: la chiusura di vendita, le tecniche di vendita e i vari passaggi sulla vendita.” Salvina

“Le informazioni durante il corso formativo hanno validato le mie conoscenze e sono state d’aiuto ai nuovi presenti del gruppo lavorativo. Le mie aspettative dall’intervento formativo di oggi sono state soddisfatte, come è stato utile l’argomento sull’analisi e sull’intenzione della comunicazione in ambito lavorativo.” Nicola




lunedì 20 maggio 2013

Ebook GRATIS sulle vendite



Ebook GRATUITO
Acquisisci le abilità dei Venditori TOP !!
Migliora la percentuale di chiusura.
Questo ebook è stato originalmente compilato per i nostri venditori, rileggendolo ho trovato splendidi spunti per chiunque desideri migliorare la
sua tecnica di vendita. Sperimenta sul campo e aumenta le tue vendite.
Vai al link e scarica la tua copia GRATUITAMENTE

http://consigli.learningschool.it/ebook-gratis-trattative-di-vendita/


giovedì 4 aprile 2013

Corso Vendite a Torino


Abbiamo tenuto una giornata di Corso di Vendita presso la sede di Psicodizione (www.psicodizione.it)  Leggi i commenti dei partecipanti

“Questa giornata sulle vendite è stata molto proficua. Ho avuto modo di mettere a fuoco azioni corrette che già naturalmente faccio nelle “vendite” in termini di affinità e di interesse verso l’altro. Bello puntualizzare in modo che la consapevolezza mi permette di riprodurre e riprodurre e riprodurre queste azioni. Ancor più interessante è stato mettere a fuoco accorgimenti che di certo potenzieranno i risultati della mia attività. Ho avuto modo infatti di “visualizzare” tutti i cambiamenti che io devo agire/fare durante le conferenze, soprattutto per quanto riguarda la parte della chiusura. Bello aver fatto questo corso con una bella parte di squadra…la sensazione è decisamente indirizzata al potenziamento e all’espansione. Bello! Grazie Alex (relatore) e a tutti i ragazzi! .” Chiara

“Dal corso di oggi, vi sono stati benefici nell’aver apprezzato nuove tecniche di vendita da sperimentare. E con ciò che ho acquisito posso cambiare l’approccio alla vendita e introdurre la consapevolezza dei 5 punti e portare alla vera vendita. Sicuramente posso migliorare ulteriormente le mie capacità legate alla vendita.” GianLuca

“I benefici avuti dal corso di vendita sono l’aver capito l’importanza dell’approccio iniziale, in quanto tra la fretta e le priorità lavorative non sempre è possibile dilungarsi in “chiacchiere”. Bisogna soffermarsi e occuparsi del cliente e lasciar perdere tutto ciò che accade intorno, e aiutarlo nelle problematiche. Sicuramente dovrò imparare a gestire meglio e migliorare le mie priorità svolgendole nel minor tempo e nel miglior modo.” Jessica

“Il corso sulle vendite è stato molto interessante ed utile. Non pensavo ci fosse una tecnologia così articolata sulla vendita. Ho scoperto il perché di alcune cose che già facevo e funzionavano ed ora ho capito come migliorarle e aggiungerne altre. Avrei voluto avere più tempo per approfondire maggiormente alcuni aspetti e fare più esercitazioni.” Alberto

   

lunedì 11 marzo 2013

Testimonianza Video di un cliente

Guarda la testimonianza di un cliente che usa con successo le Tecniche di Vendita e la gestione dei venditori nella sua azienda


Tecniche di Vendita Deles Group




Successi corso tecniche di vendita

“Sono soddisfatto del corso di oggi, ho avuto buoni benefici perché ho riscontrato alcune azioni che sono le mie; il rapporto che devo avere con il cliente è stato un intervento utile ed ora tante cose mi sono più chiare.” Renzo De Rei

“Intervento di oggi conferma del mio modo di lavorare e alcuni stimoli per affrontare il futuro, penso che in questo momento di crisi, questo corso è veramente importante per l’azienda che vuole crescere. Spero a breve di avere ulteriori successi.” Sabrina Pelizzoni

“Durante l’intervento formativo ho notato che quanto spiegato dal corso fatto e messo in pratica ha avuto successo con i clienti ed anche il sistema di presentazione al cliente è stato utile. In caso di contestazione il seguire il cliente per il problema creato è sempre ottimo, perché porta alla soluzione dello stesso con la partecipazione del danneggiato. Questo è stato sperimentato in diverse occasioni.” Leonardo Russo

“I benefici dell’intervento di oggi sono sicuramente la consapevolezza di poter migliorare il mio atteggiamento nell’approccio con il cliente; la gestione delle obiezioni, perché è una cosa su cui mi trovo più spesso in difficoltà. I concetti sono stati espressi in maniera convincente, soprattutto per quanto  risulta probabilmente più facile cercare di metterli in pratica.” Marco Malzani

“l’intervento ha migliorato la mia consapevolezza che esistono sfumature altrettanto importanti quanto la vendita in se stessa e che spesso la routine di vendita è molto deleteria, devo migliorare in questo. E’stato utile ARC perché è una regola fondamentale estendibile non solo alla vendita, perché credo che in certi casi sia il punto debole di molte trattative che và oltre al prezzo del prodotto. Nell’immediato concretizzerò ciò che ho ascoltato e metterò in pratica il più possibile così da apprezzare l’utilità.” Tiziano Rognone

“E’ un successo rivedere in modo radicale la fase di approccio e gestione delle fasi vendita, oltre all’autocritica, analisi immediata su trattative non di successo, trovare spunto per esercitarmi. Utile è stato analizzare la fase di vendita.” Enrico Lenticchia

“Nell’intervento di oggi ho avuto benefici dalle nuove tecniche da utilizzare nel primo incontro con il cliente e utile è  il triangolo di ARC dove viene suddiviso il tempo da dedicare ad ogni parte dell’incontro con il cliente. Non vedo l’ora di usare le tecniche apprese e vedere quanto  possono essere utili.” Simone Guelfi

“Il servizio formativo ha soddisfatto alcuni punti ancora “oscuri” sul rapporto con il cliente, visto che sono nuova a questo tipo di lavoro e spero che riuscirò a migliorare i miei futuri rapporti con i clienti. I benefici avuti dal corso sono stati nel riuscire a comprendere meglio i rapporti venditore cliente, è stata utile la parte delle obbiezioni, in cui si riesce a capire come comportarsi con il cliente.” Silvia Bizzarri

“Il servizio ha soddisfatto le mie aspettative, ha trattato gli argomenti della quale si ricevono diverse lamentele da parte commerciale. E’ utile dare corrispondenza al commerciale di essere l’attore principale del film che si svolge davanti al cliente. Considerare sempre più l’obiezione come parte positiva della trattativa. E’ utile nella gestione della trattativa ed utile è anche per il livello di fiducia.” Antonio Currà

“Soddisfatto perché sicuramente nel mio bagaglio ho inserito nuove conoscenze che mi permetteranno di migliorare la qualità della visita al cliente ed al potenziale cliente. Scoprire elementi nuovi che mi aiuteranno a migliorare la qualità di vendita. L’intervento sulle obbiezioni è stato utile perché è sempre un punto difficile da gestire.” Paolo Minolfi

“E’ stato utile l’intervento sulla formula magica del lavoro in quanto a volte si tende ad affrettare la vendita. E’ stata un’ottima infarinatura e avrei voluto partecipare al corso in modo completo. Mi sento soddisfatto nonostante gli anni di “marciapiedi” nel mio lavoro, spero finalmente di poter migliorare. Grazie.” Marco Moroni

“Il corso ha soddisfatto le mie iniziative in quanto, anche in poco tempo, ha spiegato le basi delle tecniche di vendita. Una spiegazione tecnica e concisa sui modi di vendita e le mie aspettative sono state soddisfatte, la spiegazione in cui si fa riferimento a non scontrarsi con il cliente, ma si usano le sue “energie” per trovare la soluzione al problema.” Cassani

“Migliorare la comunicazione con la curiosità e l’approccio per istaurare un rapporto diverso; non sommario e approssimato come spesso avviene. L’intervento formativo è stato utile come rinfrescamento su alcuni aspetti della comunicazione e anche la parte sull’emozione  come chiave per l’azione.” Andrea Selogno

“L’intervento formativo ha migliorato l’approccio col cliente, le mie aspettative sono state soddisfatte ed è stato utile l’intervento sull’ARC.” Domenico Sapere

“E’ utile come valorizzare l’aspetto umano nel coinvolgere il potenziale cliente.”                     Gianfranco Traversone

“Intervento utile e molto interessante con l’autocritica perché non ho venduto??” Angelo Lupi

“Ho ampliato le mie conoscenze nella vendita e nell’approcciare il cliente. Utile l’argomento sulla chiusura perché ho capito che posso usarla per chiudere una trattativa e non per perderla.” Alberto Frascom

“Ho capito meglio come approcciare emotivamente il cliente; l’utile l’argomento sulla ARC.” Rollo

“E’ sempre utile partecipare a questi corsi per non fossilizzarsi ed utile è come risolvere le “obbiezioni che il cliente ci rivolge” ; sono soddisfatte le mie aspettative.” Ivan Calvi 

Kiter Corso Vendita


Ecco i giudizi sul corso dai partecipanti:

“I benefici nell’arricchimento e nel miglioramento delle mie caratteristiche personali sono state pienamente soddisfatte; ogni parte è stata utile e tutte concatenate. Ritengo importantissimo confrontarci con tecniche e azioni che ci aiutano a migliorare le nostre performance.” Domenico 

“Diventare pù curiosa per indagare di più e comunicare di più con tutti sia sul lavoro che nella vita privata. Sono molto soddisfatta e sono stati utili le prove pratiche. A volte penso che tra me e un’altra persona ci sia un ostacolo; ma oggi facendoci le domande reciproche ho capito che si può abbattere l’ostacolo. Il mio successo è nell’indagare, nella curiosità e sempre nella comunicazione. I miei complimenti al relatore per essere stato sempre coinvolgente. Grazie” Sara 

“L’intervento formativo mi ha dato maggiori informazioni sul processo di vendita soprattutto per la struttura. E’ stato utile l’approccio, per l’importanza di stabilire un’affinità con il cliente. Sicuramente ha soddisfatto le mie aspettative la struttura del processo di vendita e la possibilità di gestione e analisi di ogni singolo passaggio .” Mauro 

“Ogni qualvolta si ottiene un successo sulle vendite, si ha concretezza che quello che si è ottenuto sia la prova con la quale si è fatto tutto il giusto per ottenere il risultato. Il fine ha stimolato la nostra crescita e la comunicazione che siano sulla giusta strada. Con l’intervento di oggi ho potuto rispolverare il mio conoscere sul corso vendite, identificare nuovi aspetti. Sono molto soddisfatta ed è stato utile tutto l’intervento e avere nuovi suggerimenti lo ritengo molto utile.” G.Franco

“Ho realizzato che per instaurare ed avere affinità con le persone bisogna prima di tutto liberarsi dei preconcetti che ci siamo fatti. Altrettanto gli altri possono farlo con noi. Rinfrescare la memoria su concetti ascoltati anni fa, ma risentendoli oggi con un bagaglio di esperienza un po’ più ricco, così da affinare e focalizzare gli errori sono stati di aiuto; come la parte A.R.C. e l’Affinità è ancora una cosa istintiva e fuori controllo (perchè vi sono giorni che mi riesce bene e altri no), ma penso che ora posso svilupparla e farla più mia.” Luigi 

“Avendo già frequentato altri corsi vendite, conoscevo già le 5 fasi, il triangolo di ARC ecc... Ma oggi il concetto nuovo sta nel coinvolgimento del cliente anche nelle risoluzioni delle obiezioni, cose che prima non mi erano chiare…ora posso veramente applicarle. L’intervento di oggi mi ha confermato le molte situazioni di vendita accadutami sia in positivo che negativo, ed è stato utile conoscere le risoluzioni alle obiezioni.” Stefano 

“Il corso mi ha aiutato a capire come sfruttare “tecnicamente” i concetti che possano
implementare le vendite. Ho appreso il meccanismo per migliorare le vendite e sono soddisfatto; soprattutto il meccanismo ARC, perché mi ha chiarito l’atteggiamento più efficace da utilizzare.” Mauro 

“L’intervento formativo mi ha dato spunti sui quali dovrò lavorare ed esercitarmi per migliorare. Con il triangolo di ARC : affinità, realtà, comunicazione sono utili perché capisco cose che mi permetteranno di aumentare la comunicazione ci si deve concentrare maggiormente su realtà e affinità.” Andrea 

“Ho appreso le varie tecniche di vendita che mi erano sconosciute. E’ stato utile tutto il corso, ho apprezzato la messa in pratica con gli esercizi tra di noi. Sono soddisfatto dell’intervento formativo di oggi.” Daniele 

“I benefici di oggi sono le tecniche di approccio e di comunicazione con il cliente. E’ stato utile l’insegnamento sulla capacità di ascoltare l’interlocutore per soddisfare le richieste o i suoi bisogni.” Marina 

“I benefici dall’intervento di oggi sono stati nel conoscere le linee guida di una trattativa, il discorso (interessante-interessato) perché spesso si tende a sembrare interessante e poco interessato. Poi anche la parte in cui si fa parlare il cliente.” Alberto 


sabato 9 marzo 2013

Esercizi Tecniche di Vendita Steflor




SUCCESSI

“I benefici sono stati relativi alla vendita e all’approccio con il cliente. Utile la parte sulla risoluzione dei problemi, perché è una parte importante per concludere la vendita.” A.A.

“Ho capito e ho ricevuto consigli su come vendere e avere feeling con i clienti. Gli esercizi sono utili perché mi sono allenata nelle vendite.” J.B.

“Ho appreso ottimi consigli riguardante la vendita e l’approccio con le clienti. La parte dell’intervento che ho trovato più utile sono stati gli esercizi perché mi sono allenata.” G.D.

“Imparare a condurre una trattativa di vendita nel miglior modo possibile al fine di arrivare alla chiusura della trattativa. Ho trovato utile la parte che spiegava come reagire all’obbiezione del cliente. Non contraddire il cliente perché il cliente ha sempre ragione.” M. P.

“Ottimi, per incrementare le vendite. Sono situazioni che si verificano giornalmente e gli interventi sono stati utili.” E.V.

“Ho ricevuto consigli riguardante riguardante la gestione della clientela. Le obbiezioni sono un aspetto molto comune in reparto.” V. G.

“Abbiamo approfondito il triangolo di arc e le varie fasi dell’approccio col cliente con le relative comportamentali.” V. I.

“Ho imparato a gestire meglio le trattative tramite le obbiezioni e la ARC e quindi a chiudere in modo efficace. La gestione delle obbiezioni è d’aiuto perché è uno degli aspetti più ricorrenti  delle trattative.” P. D.

“Aumentare la competenza nella vendita di un prodotto, ho capito come aumentare l’affinità col cliente. La parte dell’obbiezione reale e false è stata utile.” L.F.

“Incremento netto è concreto nella capacità di vendita. Gli esercizi sulla vendita includono la pratica, i principi teorici per renderli più fruibili. Vendere è un’arte.” A.B.

“Sapere le parti di vendita e capire quando è il momento di fermarti perché la vendita è conclusa. Capire l’importanza dell’ARC e il modo di approccio verso il cliente.” L.G.

“Imparare o perlomeno ci proverò ad instaurare una trattativa di vendita, almeno ora so le basi. Il fatto che bisogna capire il perché non si riesce a vendere e non incaponirsi sull’addossare le colpe al cliente per il fallimento della vendita.” M.L.

“Ora ho compreso come prossimamente potrò soffermarmi sul perché ho venduto o  perché non ho venduto; è stato d’aiuto il saper come comportarsi nel modo migliore alla clientela per ottenere risultati cioè una vendita.”C.M.

“Ho imparato a riconoscere, gestire, risolvere le obbiezioni. Mi sento un venditore migliore, capace di riconoscere le obiezioni e intenzionato a trovare le soluzioni. La risoluzione delle obiezioni è stata la cosa più utile.” S.Z.

“Imparare a portare il cliente dalla propria parte e vendere; questa parte con il coinvolgimento è stata la parte più utile.” D.P.

“Indurre il cliente a trovare la soluzione ad un problema e renderlo più partecipe nel discorso, indurre il cliente ad esporre il problema è stato tutto d’aiuto.” V.D.

“Ho appreso come si fa a vendere, la vendita è quello che mi ha interessato di più come vendere divertendosi.” I.C.

“Ho riflettuto sulle mie capacità di vendita; interessante la parte relativa all’esercizio svolto sulle obiezioni ed il relativo sistema di risoluzione. L’aiuto nelle azioni della vendita, riflessioni sulle capacità ed input per migliorarmi sono il mio successo” F.C.

martedì 5 marzo 2013

Conferenza serale sulle Tecniche di Vendita a Padova



Abbiamo tenuto una conferenza serale sulle tecniche di vendite a Padova. Leggi i commenti dei partecipanti


“La conferenza di questa sera mi ha colpito nell’insieme, e vorrei poter migliorare le relazioni nel lavoro.” Beniamino

“Con questa serata abbiamo continuato la vendita e la perte che mi ha colpito e il fatto di sottoscrivere la chiusura.” Maurizio

“In questa conferenza abbiamo approfondito la vendita, la parte relativa all’approccio e all’indagine e questa è stata la parte più utile; inoltre è d’aiuto nelle relazioni di lavoro.” Chiara

“Con le due conferenze sulle  vendite dopo  queste due serate posso gestire meglio le obiezioni  che mi vengono poste per poter concludere la vendita.” Luca

“Questa conferenza mi ha permesso di utilizzare la risoluzione delle obiezioni del cliente e scoprire quali sono le vere obiezioni che se risolte portano alla vendita.” Eleonora

“In questa conferenza sono rimasto colpito della gestione delle obiezioni tra quelle vere e quelle false; questo mi ha permesso di migliorare e prendermi più responsabilità sul lavoro e nelle vendite.” Fabio

“L’argomento di base sull’occuparsi di trovare il problema senza dare una risposta all’ obiezione del “prezzo” è stata la parte che mi ha colpito di più.” Emanuela

“La parte che mi ha colpito di più in questa conferenza è l’argomento sulle  obiezioni, mentre  comprendere l’approccio è stato d’aiuto nella situazione lavorativa e ora posso migliorarla. Mi piacerebbe gestire meglio i rapporti con le persone anche quelle “antipatiche” vedendo i lati positivi.” Leo

“Imparare ogni giorno qualcosa è un accrescimento e quindi tutto si può migliorare!! Le obbiezioni  durante la vendita sono state viste in questa conferenza e mi hanno colpito per il risultato ottenibile nella vendita.” Loredana

“In questa conferenza abbiamo fatto un esercizio e questo mi ha colpito molto quando l’ho fatto perché ho realizzato il fatto di non dover “chiudere” in modo formale la vendita, e questo ha soddisfatto le mie aspettative.” Roberto

“Sono rimasto colpito in questa serata dall’argomento che riguardava la questione dell’importanza di “vendere se stessi” prima dell’aspetto del prodotto da vendere.” Massimiliano

“Io nel mio lavoro non stò controllando come vorrei l’area vendite, ma da questa conferenza ho potuto acquisire una buona ed utile quantità di dati sulle vendite, così da migliorare la mia capacità di chiusura nelle vendite.”  Giuseppe

“Gestire le obbiezioni è stato l’argomento importante per me, perché ho potuto scoprire la differenza tra e le obbiezioni vere e quelle false. Ho compreso quali risposte utilizzare per portare la persona alla chiusura e vendita.”  Mancon

“Tutta la conferenza è stata interessante perché questo migliora anche gli aspetti della vita e il tempo è una delle cose che vorrei migliorare.” Ilenia

“Da questa serata, ho potuto apprendere l’approccio iniziale con il cliente e l’esercizio fatto è stato d’aiuto per le vendite e ottenere più sicurezza in questo lavoro.” Leonardo

“Ho compreso da questa serata sulle vendite, che io  non controllavo i tempi della vendita “troppo lunghi”,  e l’argomento che mi ha colpito di più è l’approccio con il cliente.” Flavia

“Tutta la conferenza mi ha colpito in ogni argomento, è stata d’aiuto nel campo lavorativo perché darà i suoi risultati.” Claudio

“Da questa serata ho migliorato la mia conoscenza soprattutto con l’argomento delle obbiezioni e questo potrà essere l’inizio per migliorare i rapporti con i colleghi e il titolare.” Silvia

“In questa serata è stato interessante ogni argomento trattato nel campo delle vendite.” Alberto

“Sono rimasto colpito dei seguenti argomenti: obbiezioni vere, obbiezioni false, chiusura nelle vendite. Questo mi permetterà di avere un nuovo lavoro.” Alex

“Mi ha colpito tutto della conferenza, e grazie a questo ora posso comprendere il rapporto con i clienti e le vendite, oltre alle emozioni.” Alberto

“In questa serata sono rimasto colpito della parte riguardante la risoluzione alle obbiezioni e alla creazione di fiducia come parte di una chiusura di vendita.” Jonathan

“Visto che la mia situazione lavorativa comporta la gestione del personale, in questa conferenza ho trovato utile la parte in cui si dà importanza al riconoscimento verso il cliente; e con queste conferenze si  continua la  conoscenza.” Flavia

“E’ stato interessante comprendere tutti i dettagli sulle varie parti della vendita e di tutte le sue fasi; e poterlo fare con semplicità applicandone ogni parte è stato utile.” Stefano

“Tutta la conferenza è stata interessante; ma la parte che mi ha colpito notevolmente è stata quella riguardante la chiusura di una vendita.” Emiliano

“Questa serata è stata interessante perché ho potuto riconoscere le obbiezioni false e le obbiezioni vere e come affrontarle.” Massimo

“Le vendite sono state divise in voci, e questo mi ha permesso di capire; inoltre la voce al 4 è stata quella di maggior aiuto perché trovare le cose ovvie dal cliente è stato importante.” Gentiana

“Le relazioni con le vendite e i rapporti con i clienti non sono sempre sotto il mio controllo, con questa conferenza ho potuto conseguire la procedura per poter fare la chiusura in una vendita.” Jacopo

“Mi ha colpito molto la parte sulle obiezioni  e l’affinità nei confronti del cliente, tutto per migliorare la chiusura nella vendita.” Antonio

“Nel mio lavoro gestisco le persone e le devo rendere autonome, è importante che  io abbia  compreso riguardo le obiezioni e la chiusura di vendita.” Mendy

“Io vorrei più entrate e gli argomenti di questa serata mi hanno colpito, quello più utile riguarda la chiusura nella vendita.” Luca

“Con questa serata sull’argomento delle vendite,  una parte mi ha colpito di più quella riguardante le obiezioni.” Riccardo

“Visto che mi occupo di vendite, questa serata è stata d’aiuto; “i pochi passi” sulle vendite mi hanno colpito, perché sono semplici e si posso esercitare al fine di migliorare le chiusure.” Nicola
“Con l’argomento sulle vendite sono rimasta colpita dalla parte sulle obiezioni, e questo mi aiuterà anche in altre situazioni della vita, come avere più costanza nelle cose che faccio.” Elisa

“Sono rimasta colpita dall’argomento vendite, perché è composto di fasi ed è stato interessante.” Debora

“In questa serata riguardante l’argomento vendite, sono rimasto colpito dalle obiezioni e dalle chiusure, fasi per raggiungere la vendita.” Marco